BIGNÈ – Quando l’amore è Čechov

Sabato 24 gennaio, ore 21:00, Teatro San Fedele Una produzione Malabranca Teatro BIGNÈ – Quando l’amore è Čechov liberamente tratto da “L’orso”, scherzo in un atto di Anton Čechov adattamento teatrale Daniele …

932
Condividi
932

bigneSabato 24 gennaio, ore 21:00, Teatro San Fedele

Una produzione Malabranca Teatro

BIGNÈ – Quando l’amore è Čechov

liberamente tratto da “L’orso”, scherzo in un atto di Anton Čechov

adattamento teatrale Daniele Menghini

regia Daniele Menghini

“Il giorno in cui morì mio marito fu il più bello di tutta la mia vita.”
Anton Čechov è un classico e i classici appartengono sempre ad un tempo che deve ancora venire. Il classico è quello che si dà una volta per tutte, che è eterno; vale per tutti gli uomini di tutti i tempi.
Riproponiamo la vicenda della vedova insidiata, vicenda che lo stesso autore chiama “scherzo”.
Una favola assurda in cui non è possibile piangere, in cui non si può essere tristi; dove anche il dolore e il lutto vengono celati grottescamente dietro l’amarezza di grandi sorrisi.
È il vuoto di tre personaggi logorati da un’esistenza insipida. Tre individui che tentano affannosamente di riempire quell’incolmabile vuoto mascherando la propria disperazione.
Tre bignè vuoti che s’agitano sulla scena.
Vuoti.
Senza crema.

Condividi
In questo articolo