dal 12 al 19 agosto

Donazione della Santa Spina

donazione santa spina 2 montone inUn pò di storia…

La Donazione della Santa Spina è un insieme di eventi storico-culturali che ricreano nell’incantevole cornice di Montone, che si fregia del titolo di uno dei Borghi più belli d’Italia, il clima, i costumi ed i sapori del Medio Evo.

donazione santa spina 3 montone in

Nella settimana dei festeggiamenti (la terza settimana d’Agosto, che quest’anno cade dal 14 al 21 Agosto) i tre rioni di Montone: Porta del Borgo, Porta del Monte e Porta del Verziere, si affrontano lanciandosi sfide mediante originali scene teatrali di carattere farsesco o drammatico, che riproducono suggestivi e coinvolgenti scorci di vita medioevale, e cimentandosi nel tiro con arco storico. Tutto ciò al fine di aggiudicarsi il palio e l’elezione della Castellana che rievoca Margherita Malatesta da Rimini, moglie del Conte Carlo Fortebraccio, (figlio del celebre cavaliere di ventura Andrea Fortebraccio, detto Braccio da Montone:1368-1424 ) che tra il 1473 e il 1477 recò in dono ai Montonesi, di ritorno da una crociata combattuta al soldo della Serenissima.

 

donazione santa spina 4 montone in
Repubblica di Venezia, la Santa Spina -che dà il nome alla rievocazione storica-, appartenuta, secondo la tradizione, alla corona che trafisse il capo di Gesù Cristo sulla Croce ed esposta dal 1635 in un bellissimo reliquiario d’argento. Durante il giorno, tra i caratteristici vicoli e la doppia cinta di muraria medioevale, è possibile assistere alle fasi di preparazione dei vari spettacoli, alla sfida tra gli arcieri in costume, all’esposizione di

donazione santa spina 5 montone in

mestieranti chepropongono oggetti particolari creati con tecniche antiche; per poi ritrovarsi, la sera, dopo aver degustato un buon pasto nelle tipiche taverne rionali, in un luogo del tutto irriconoscibile e quasi irreale: catapultati indietro nel tempo.

 

Il tutto si conclude con un magnifico corteo storico in costume, cui possono partecipare anche i visitatori prenotatisi preventivamente. Insomma, un’atmosfera suggestiva per riscoprire suoni, sapori ed attimi di un’epoca magica e lontana.
L’ottimo livello qualitativo raggiunto dalla manifestazione le è valso dal 2007 l’ambito riconoscimento del patrocinio dell’UNESCO (“United Nations Educational Scientific Cultural Organization – Commissione Nazionale Italiana”). Per l’anno 2012 la manifestazione si svolgerà dal 12 al 19 Agosto, con il seguente programma: