Il Maggio dei Libri

A Montone nella Piazza Fortebraccio, luogo d’incontro e tradizionalmente di scambio di idee …questa volta si discute di libri … chiunque può affiggere alla bacheca in Piazza la …

850
Condividi
850

A Montone nella Piazza Fortebraccio, luogo d’incontro e tradizionalmente di scambio di idee …questa volta si discute di libri … chiunque può affiggere alla bacheca in Piazza la propria recensione o consiglio di lettura, consigliare libri della biblioteca oppure, perchè no … i propri! ( dal 2 maggio al 23 maggio) Inoltre sono in programma altri Appuntamenti:

La Biblioteca, un nido di storie (alle ore 10 del 3 maggio e il 10 maggio)

Lettura animata con proiezioni, in collaborazione con NIdo d’Infanzia “Apo e Melilla”, c/o Biblioteca Comunale (via A. Caseti,29 )

– La Biblioteca in Piazza ( dalle ore 15,00 alle ore 20,00 del 23 maggio)

La Biblioteca presterà in piazza i propri servizi a tutti i cittadini.

– Sulle tracce della Biblioteca dei Cappuccini di Montone: proposte di studio. (il 17 maggio alle ore 17,00)

Presentazione alla Biblioteca Comunale di Montone della proposta di studio del Fondo Bibliografico appartenuto al Convento dei Cappuccini di Montone, ora conservato presso la Biblioteca Augusta di Perugia.

 

Per il terzo anno consecutivo torna Il Maggio dei Libri, la campagna nazionale promossa dal Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali in collaborazione con l’Associazione Italiana Editori, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO. La campagna si avvale inoltre del supporto della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, dell’Unione delle Province d’Italia e dell’Associazione Nazionale Comuni Italiani.

Nata nel 2011 con l’obiettivo di sottolineare il valore sociale della lettura come elemento chiave della crescita personale, culturale e civile, la campagna inizia il 23 aprile, in coincidenza con la Giornata mondiale UNESCO del libro e del diritto d’autore, prosegue con la Festa del Libro che si amplia dal 23 al 27 maggio e, altra novità dell’edizione 2013, si prolunga fino al termine del mese, concludendosi il 31 maggio.

Quest’anno sono tre i claim scelti per rappresentare e accompagnare l’iniziativa: Parti con noi, Fuggi con noi e Abbuffatevi. Tre suggestioni – testuali, grafiche, ideali – che sottintendono lo spirito dell’intera campagna e lo straordinario potenziale dei libri e della lettura: strumenti che permettono di rimettersi in movimento, di evadere dalle prigioni spesso un po’ troppo grigie del quotidiano e di nutrire virtuosamente la propria mente.

L’edizione 2013 conferma alcuni dei capisaldi che sono stati determinanti per il successo dei primi due anni della campagna: dall’impegno a portare i libri al di fuori dal loro contesto abituale (conquistando scuole, circoli, parchi, associazioni culturali, ospedali, uffici postali, treni…), all’obiettivo di coinvolgere anche coloro che ancora non hanno scoperto il piacere della lettura, all’attenzione particolare rivolta a settori fondamentali per il rilancio culturale, sociale e generazionale del paese, come il Web, la scuola e i giovani.

Condividi
In questo articolo