L’ Islam in Italia

L’Islam in Italia MONTONE, sabato 11 luglio 2015, ore 16 – Chiesa Museo di San Francesco L’Islam è la seconda religione in Italia per numero di aderenti. C’è …

1123
Condividi
1123
arte-islamica

L’Islam in Italia
MONTONE, sabato 11 luglio 2015, ore 16 – Chiesa Museo di San Francesco

arte-islamica

L’Islam è la seconda religione in Italia per numero di aderenti. C’è bisogno più che mai di dialogo con le comunità musulmane quale occasione di confronto e d’incontro utile per trovare soluzioni concrete ai problemi di integrazione interculturale.

L’Islam è una realtà complessa e molto articolata, anche dal punto di vista politico. Stereotipi, luoghi comuni e un diffuso clima xenofobo impediscono agli italiani una conoscenza, sia pur elementare, del mondo islamico. Tale situazione rende difficilissimo affrontare la questione. 

Occorre, invece, evitare le semplificazioni e il clima di diffidenza e intolleranza nei confronti dell’Islam e, al contempo, favorire l’integrazione dei musulmani anche al fine di prevenire, isolare e contrastare i fenomeni di radicalismo ed estremismo che, purtroppo, hanno determinato tragiche vicende anche in Europa.

 “Chi è orfano della casa dei diritti difficilmente sarà figlio della casa dei doveri” diceva il Cardinal Martini. Con tale logica ci proponiamo di riflettere insieme sul tema dell’integrazione possibile dell’Islam in Italia.

programma

 

Saluti

Mirco Rinaldi, Sindaco di Montone

Marisa Berna, Presidente Umbria Film Festival

 

Relazioni introduttive

L’Islam nel contesto migratorio italiano

Deborah Scolart (Ricercatrice di diritto musulmano e dei paesi islamici, Università di  Roma “Tor Vergata”)

 

Esigenze e attività delle comunità islamiche in Italia

Silvia Angeletti (Ricercatrice di diritto ecclesiastico, Università di Perugia)

 

Le seconde generazioni musulmane in Umbria

Fiorella Giacalone (Professoressa di antropologia culturale, Università di Perugia)

 

Interventi programmati

Izzeddin Elzir, Presidente U.CO.I.I.

Lino Prenna, Professore di filosofia dell’educazione , Perugia-Roma

Maymouna Abdel Qader, Centro islamico di Perugia, GMI

Heidi Khirat, Coordinatore centro islamico Gualdo Tadino

Khalid Belkchach, Rete seconde generazioni, Umbertide

Coulibaly N’gollo Mohamed, Associazione degli Ivoriani in Umbria

 

Conclusioni

Giampiero Giulietti, Deputato

Khalid Chaouki, Deputato, già presidente dei Giovani Musulmani d’Italia

 

Modera

Alessandro Vestrelli, Regione Umbria

 

 

L’Umbria Film Festival, annuale vetrina di inediti del cinema indipendente, da sempre riserva ampio spazio alle trasformazioni  in senso multiculturale delle società contemporanee. La Regione Umbria ha costantemente sostenuto questo importante evento e, dal 2007, realizza, insieme all’associazione promotrice del Festival, la sezione Migranti, via via articolatasi in mostre, workshop, concerti e, soprattutto, in tavole rotonde di approfondimento che, negli anni scorsi, hanno affrontato tematiche specifiche quali: seconde generazioni, arte e cultura dei migranti in Italia, scuola e società multietnica, politiche di integrazione, rapporto con i media, comunicazione, brain circulation.

 

Condividi
In questo articolo