Montone aderisce al “Trofeo turistico Borghi in Moto”

Il comune di Montone è pronto per la seconda edizione del “Trofeo turistico Borghi in Moto”, la manifestazione promossa dall’ Associazione Borghi più Belli d’Italia e Maxi Moto …

141
Condividi
141
Borghi in Moto

Il comune di Montone è pronto per la seconda edizione del “Trofeo turistico Borghi in Moto”, la manifestazione promossa dall’ Associazione Borghi più Belli d’Italia e Maxi Moto Group 2.0. che si svolgerà dal 1 marzo al 31 ottobre.

L’amministrazione comunale ha aderito all’iniziativa dedicata a tutti coloro che amano viaggiare con le due ruote, desiderano scoprire nuovi luoghi ed immergersi nella magica atmosfera dei borghi più belli di tutta la penisola.

“Con questa iniziativa – spiega l’assessore al turismo, Roberta Rosini – riparte la stagione turistica del borgo, che vedrà per tutto il 2022 un ricco calendario di eventi con nuovi progetti, proposti ufficialmente a partire dalla Pasqua. In moto nei borghi più belli d’Italia è una manifestazione che si svolge all’interno di un recinto temporale di 8 mesi e sarà una bella opportunità di promozione e crescita per il nostro territorio. Lo scopo della manifestazione è proprio quello di far conoscere ai viaggiatori luoghi, tradizioni ed eccellenze enogastronomiche, per questo abbiamo cercato di coinvolgere tutti gli operatori economici del borgo, che per l’occasione potrebbero creare menù e offerte dedicate ai concorrenti. Le strutture che aderiscono potranno giovarsi, a titolo gratuito, di una promozione a livello nazionale attraverso i più diffusi mezzi social e tramite le comunicazioni inviate ai centauri iscritti”.

Il Trofeo Motuturistico Borghi in Moto è una manifestazione che lascia ai singoli motociclisti la più ampia libertà di scelta: tracciato, luogo di destinazione, giorno o giorni da dedicare al viaggio.

 Il tutto si svolge con una sola indicazione relativa alla destinazione: uno dei 315 Borghi più Belli d’Italia. Ogni motociclista visita i Borghi ed ottiene dei punteggi in base ai chilometri percorsi, le soste di carattere turistico e la frequentazione di strutture ricettive in cui saranno rilasciati attestati di accesso, sia per ristoranti che per i pernottamenti. Sarà dunque necessario raggiungere quanti più borghi possibili e documentarne la visita per alimentare la classifica generale stilata in base alla distanza percorsa e ai luoghi visitati.

Per informazioni: Sito internet: https://www.borghinmoto.com/trofeo-turistico-in-moto/

Questo articolo è tratto da “Perugiatoday”Borghi in Moto

Condividi
In questo articolo