O bella ciao bella ciao bella ciao ciao … (camminata del 24 aprile)

O bella ciao bella ciao bella ciao ciao  o partigiano portami via che mi sento di morir… Domenica 24 aprile, vigilia della Liberazione organizziamo un itinerario sulla resistenza …

824
Condividi
824
cardaneto

O bella ciao bella ciao bella ciao ciao 

o partigiano portami via che mi sento di morir…

Domenica 24 aprile, vigilia della Liberazione organizziamo un itinerario sulla resistenza in alta valle del Tevere. Alle ore 8.40 Punto di ritrovo sarà Carpini, raggiungibile percorrendo la e45 uscita S.M.di Sett e- Montone. Da lì si percorreranno 8 km in direzione di Pietralunga. In vocabolo Molino lungo la via sarò ad aspettarvi. L’itinerario che parte dal vecchio opificio (mt.344) alimentato dalle acque del torrente Carpinella sale su per gli ameni, panoramici colli fino ad una imponente casa torre: Moravola (mt 502). Da qui un sentiero scende al torrente sottostante (guado) per poi risalire con decisa salita fra prati pascoli fino al rudere di casa Bazzucaglia (mt.610) dove seguendo una comoda carreggiata in poco tempo si giunge all’ antica abbazia di San Faustino, ora lussuoso resort. Qui in un giorno dell’anno 1943, un gruppo di ragazzi formarono la brigata partigiana d’urto San Faustino. Le loro gesta saranno narrate dal cantore e depositario di questa storia, il mio amico e storico ex-sindaco di Pietralunga Furio Benigni.

Dall’alto colle dell’abbazia si scende  a precipizio fra verdissimi prati, un altro piccolo guado e ci ritroviamo sulla strada del ritorno.

L’itinerario è di km 8,5 ma per il suo incedere altalenante occorreranno 3 h e un po’ per poterlo percorrere.

Per iscrizioni: abbonamento annuale € 25 – singola € 5.

per informazioni:

graziano_vinti@libero.it  tel.349-4642484                 

Condividi
In questo articolo