“Ascoltando con gli occhi” – Le opere di Alberto Alunni

Le opere di Alberto Alunni raccontano un paesaggio ,quello della sua terra, alberi, corsi d’acqua, rane, cervi, volpi, aironi, chiocciole, colti nel loro muoversi quotidiano, viventi e paesaggi …

1522
Condividi
1522

Le opere di Alberto Alunni raccontano un paesaggio ,quello della sua terra, alberi, corsi d’acqua, rane, cervi, volpi, aironi, chiocciole, colti nalberto alunniel loro muoversi quotidiano, viventi e paesaggi caratteristici della Valle del Carpina, fermati apparentemente in una materia rigida come il ferro ,eppure pieni di vita, animati da quello stesso spirito vitale che ce li rende sacri e misteriosi dal vivo, escono dalla pietra e dal ferro e si animano di vita propria, tanto da farne immaginare i movimenti aggraziati. Pietre di fiume arrotondate, avvolte da alberi di metallo, immaginarie uova cosmiche in cui materia e simbolo si fondono con grazia, in un’alchimia incredibile che regala forti emozioni. Tutta l’opera di Alberto è una sintesi perfetta della «coscienza di luogo», è la capacità di riacquisizione dello sguardo sui luoghi come valore, ricchezza, tradizione, radici, ma anche relazione potenziale tra l’ individuo, la comunità ed il paesaggio che li circonda, insomma uno sguardo “ad occhi aperti” , uno sguardo che non guarda soltanto, ma vede davvero.

Nicoletta Boldrini

Inaugurazione 30 ottobre 2015 – alle ore 21,00

Chiesa San Fedele – Montone

Condividi
In questo articolo