Camminata a Rocca d' Aries – 29 Marzo 2015

Camminata a Rocca d’ Aries: sulle tracce di Fortebraccio con pranzo al sacco. Domenica 29 Marzo 2015, partenza da Porta del Verziere alle ore 9,00. Nell’ambito di “Aspettando le …

1107
Condividi
1107

Camminata a Rocca d’ Aries: sulle tracce di Fortebraccio con pranzo al sacco.

Domenica 29 Marzo 2015, partenza da Porta del Verziere alle ore 9,00.

137540-600x800-225x300

Nell’ambito di “Aspettando le ginestre” di Ermete Romani e Graziano Vinti .

Il punto di ritrovo è alle ore 8,30 (per partire alle 9,00) al parcheggio della Porta del Verziere di Montone (m. 407).

Ricordarsi dell’entrata dell’ora legale e mettere le lancette di un’ora avanti, si dormirà di meno.  Venendo da Perugia, poco dopo l’uscita della E45 Montone, prendere la prima strada per il paese e arriverete al punto in questione. L’itinerario di circa 15 chilometri si svolgerà in 5 ore più le soste. Il percorso si dipana rasentando le mura di uno dei borghi più belli d’italia, posto come nido di falco su un colle impervio, dominando la valle sottostante, narrando  di popolazioni inermi e cinte fortificate, rifugio per le genti dalle scorribande di soldataglie. Le mura che costellavano le verdi campagne umbre resistono ancora al tempo. Lasciando alla nostra destra l’antica pieve di San Gregorio, si imbocca la strada inghiaiata che si profila in leggera salita e si lascia alle spalle il borgo di Montone che grifagno se ne sta appollaiato sul colle dirimpetto. Sul versante opposto fa la sua prima apparizione la Rocca Di Aries.

Il percorso prosegue su sentieri definiti dalla roccia marnosa fino al monte Gengarella (mt.608) e va per tutta una panoramica strada di crinale fino a mt.620, punto più alto della escursione. Si ridiscende un poco per attraversare il torrente Sansughera, all’inizio della sua corsa e intraprendere la via del crinale opposto che in poco tempo porta alla rocca di Aries , imponente e solitaria integra casa-fortezza medioevale  che guarda Montone dalla stessa altezza.mt.520. Qui ci sarà l’occasione di visitare la rocca grazie al comune di Montone e alla collaborazione del mio amico Daniele Canini e qui sosteremo per il pranzo al sacco.

Da qui velocemente scenderemo alla valle del Carpina fino a mt. 320 e poi risalire per sentieri che ci riportano a chiudere l’anello e poi raggiungere il parcheggio fuori dalle mura del borgo. L’arrivo è prevedibile intorno alle 15.30.

per informazioni e prenotazioni:

graziano_vinti@libero.it     tel.349 4642484

Condividi
In questo articolo