La storia del Gruppo Arcieri Malatesta di Montone

Roberto Persico ci racconta della storia del Gruppo Arcieri Malatesta. Da quanto tempo esiste l’ Associazione? Il Gruppo Arcieri Malatesta non è propriamente un’associazione ma appunto un Gruppo …

285
Condividi
285

Roberto Persico ci racconta della storia del Gruppo Arcieri Malatesta.


Da quanto tempo esiste l’ Associazione?

Il Gruppo Arcieri Malatesta non è propriamente un’associazione ma appunto un Gruppo della Pro Loco Montonese. Esiste dagli anni ’80 ma intorno al 2010 fu sciolto per poi essere rifondato dai giovani dei rioni del borgo nel 2015.

Perché nasce l’Associazione?

Il Gruppo nasce per avvicinare i giovani e anche i meno giovani al tiro con l’arco storico e tradizionale. Una disciplina che viene utilizzata durante la Festa della Santa Spina a Montone e che però trova applicazione tutto l’anno con le gare del campionato italiano FITAST (Federazione Italiana Arco Storico e Tradizionale) di cui a Montone si terrà una tappa il prossimo 30 giugno.

Come ci si iscrive?

Ci si iscrive versando la quota annuale di 40€ per gli adulti e di 30€ per i minorenni che vanno a coprire anche l’assicurazione personale. L’iscrizione deve avvenire entro le date del 31/01, 31/05 e 31/07 di ogni anno.

Viene vissuta come una disciplina sportiva?

Assolutamente sì. Gli iscritti si allenano nella palestra comunale anche 3 volte a settimana e si preparano alle gare del Campionato Italiano Fitast che propone diverse gare anche nel centro Italia. E’ sport a tutti gli effetti, ma è anche rievocazione e soprattutto disciplina. Rievocazione perchè alle gare si partecipa in costume medievale con regole stabilite dalla federazione e disciplina perchè il tiro con l’arco è prima di tutto una profonda sfida con se stessi piuttosto che con gli altri. L’arco utilizzato durante le manifestazioni della Santa Spina è l’arcoLongbow” caratterizzato da un unico raggio di curvatura. Questo particolare tipo di arco, chiamato “tradizionale” non eccelle in efficienza di tiro non avendo nessun dispositivo di mira ed il suo uso necessita di grande esperienza, essendo basato esclusivamente sulle doti di sensibilità dell’arciere.

Da quanti associati è composta?

Ad oggi il Gruppo Arcieri Malatesta conta oltre 35 iscritti di cui una quindicina minorenni.

Qual è il suo programma?

Il Gruppo Arcieri nel corso dell’anno svolge molte attività di cui la principale è sicuramente l’organizzazione della tappa del Campionato Italiano Fitast che questo anni si terrà a Montone Domenica 30 Giugno. Ma le attività non si fermano qui. Il Gruppo organizza anche la tanto attesa Gara del Palio degli Arcieri in occasione della Santa Spina di Agosto, evento che da 2 anni ha visto anche un interessante aperitivo con la gara pomeridiana dedicata ai Giovani Arcieri Malatesta, in cui viene premiato con la freccia d’oro il miglior arciere minorenne. Il Gruppo, inoltre, organizza la Gara del Lunedì dell’Angelo in occasione dell’ostensione della Santa Spina e uno stand di tiro con l’arco durante la Festa del Bosco. Non mancano inoltre le collaborazioni con le altre associazioni come ad esempio il corso di tiro che si tiene durante il Campus estivo organizzato dalla Protezione Civile.

A quando la prossima gara?

La prossima gara che stiamo organizzando sarà quella del 30 Giugno per la quale sono attesi oltre 250 arcieri in costume da tutta Italia. Poi si entrerà nel vivo della nostra attività con l’organizzazione della Santa Spina.

Condividi
In questo articolo